Forum - Psicologia


che incubo il figlio del mio compagno

 
milady74
nuova amica
Messaggi: 22

Vivo con il mio compagno da oltre un anno e vedo che vive come una vera ossessione il rapporto con il figlio di 7 anni. Noi viviamo in un'altra città e lui fa regolarmente avanti e indietro per andarlo a trovare, molto più spesso di quanto stabilito dal giudice, con il risultato di disagi economici e il mio sentirmi sempre sola, visto che mi lascia tutti i week end per andare da lui. io sono esasperata e mi sembra che lui non sia pronto a rifarsi una vita con me... ci sono continui litigi e discussioni perché io non sono convinta che lui voglia davvero avere una nuova vita con me, perché non fa altro che parlare e pensare al figlio. ne abbiamo parlato più volte e lui mi dice che l'amore di padre viene prima di tutto, ma questo, sebbene lo possa capire, mi fa sentire sempre in secondo piano, come una ruota di scorta. Capisco che per lui sia importante continuare il rapporto con il figlio, ma mi sembra sia esagerato rispetto ad altre persone che vivono la stessa situazione e mi sento dunque molto insicura se lui abbia fatto la scelta giusta a lasciare la sua famiglia


  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3458891 che incubo il figlio del mio compagno v3458891
 
leopolda49
amica di lunga data
Messaggi: 2.874

Citazione:
Messaggio di milady74:
Vivo con il mio compagno da oltre un anno e vedo che vive come una vera ossessione il rapporto con il figlio di 7 anni. Noi viviamo in un'altra città e lui fa regolarmente avanti e indietro per andarlo a trovare, molto più spesso di quanto stabilito dal giudice, con il risultato di disagi economici e il mio sentirmi sempre sola, visto che mi lascia tutti i week end per andare da lui. io sono esasperata e mi sembra che lui non sia pronto a rifarsi una vita con me... ci sono continui litigi e discussioni perché io non sono convinta che lui voglia davvero avere una nuova vita con me, perché non fa altro che parlare e pensare al figlio. ne abbiamo parlato più volte e lui mi dice che l'amore di padre viene prima di tutto, ma questo, sebbene lo possa capire, mi fa sentire sempre in secondo piano, come una ruota di scorta. Capisco che per lui sia importante continuare il rapporto con il figlio, ma mi sembra sia esagerato rispetto ad altre persone che vivono la stessa situazione e mi sento dunque molto insicura se lui abbia fatto la scelta giusta a lasciare la sua famiglia
Forse anche il tuo compagno potrebbe sentirsi insicuro ad averti scelto come compagna...
E' un equilibrio difficile quello che sta vivendo...
E il figlio è venuto prima di te e ci resterà per sempre..
Credo che tutto sommato sia un padre lodevole a dispetto di tanti che se ne fregano dei figli e li abbandonano alla prima gonna che gli si agita attorno...
Apprezza il suo modo di amare suo figlio e non fargli terra bruciata attorno...
Forse, con la consapevolezza che anche tu lo comprendi, sarà forse più facile per lui vivere insieme un week end, figlio incluso, con te....
Ma devi imparare ad amare anche suo figlio....
Altrimenti prima o poi lo perderai...


  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3458941 che incubo il figlio del mio compagno v3458941
 
nuccy
amica di lunga data
Messaggi: 5.656

Citazione:
Messaggio di leopolda49:
Forse anche il tuo compagno potrebbe sentirsi insicuro ad averti scelto come compagna...
E' un equilibrio difficile quello che sta vivendo...
E il figlio è venuto prima di te e ci resterà per sempre..
Credo che tutto sommato sia un padre lodevole a dispetto di tanti che se ne fregano dei figli e li abbandonano alla prima gonna che gli si agita attorno...
Apprezza il suo modo di amare suo figlio e non fargli terra bruciata attorno...
Forse, con la consapevolezza che anche tu lo comprendi, sarà forse più facile per lui vivere insieme un week end, figlio incluso, con te....
Ma devi imparare ad amare anche suo figlio....
Altrimenti prima o poi lo perderai...
Sottolineo e condivido!!!
E aggiumgo: se lo ami devi tu crescere ed imparare a gestire la situazione. Quando lo ha scelto sapevi che c'era questo stato familiare o no?
E finiamola con la storia della domenica come se un giorno è sacro e l'altro no. Fai cose con il tuo compagno quando lui può e in attesa di mettere a posto le cose con un bambino piccolo così... trova spazi tuoi.
almeno...io la penso così...


  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3458961 che incubo il figlio del mio compagno v3458961
 
xuxa
nuova amica

Citazione:
Messaggio di milady74:
Vivo con il mio compagno da oltre un anno e vedo che vive come una vera ossessione il rapporto con il figlio di 7 anni. Noi viviamo in un'altra città e lui fa regolarmente avanti e indietro per andarlo a trovare, molto più spesso di quanto stabilito dal giudice, con il risultato di disagi economici e il mio sentirmi sempre sola, visto che mi lascia tutti i week end per andare da lui. io sono esasperata e mi sembra che lui non sia pronto a rifarsi una vita con me... ci sono continui litigi e discussioni perché io non sono convinta che lui voglia davvero avere una nuova vita con me, perché non fa altro che parlare e pensare al figlio. ne abbiamo parlato più volte e lui mi dice che l'amore di padre viene prima di tutto, ma questo, sebbene lo possa capire, mi fa sentire sempre in secondo piano, come una ruota di scorta. Capisco che per lui sia importante continuare il rapporto con il figlio, ma mi sembra sia esagerato rispetto ad altre persone che vivono la stessa situazione e mi sento dunque molto insicura se lui abbia fatto la scelta giusta a lasciare la sua famiglia
forse 6 tu che non sei pronta a vivere questa relazione?!!
ma come puoi pretendere di arrivare prima di un figlio??!!
Suo figlio fa e farà sempre parte della sua vita..e sono contenta di leggere che esistono padri tanto affettuosi e responsabili come il tuo compagno.
secondo me doversti starli vicino..aiutarlo ad affrontare questa situazione difficile invece di renderla ancora più difficile!!!

ciao.


  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3458971 che incubo il figlio del mio compagno v3458971
 
sabbiavera
amica di lunga data
Messaggi: 5.347

Io amo i figli del mio compagno come se fossero miei e non lo amerei così se non fosse quel padre premuroso, attento e sempre presente che è. Sei un'egoista, e te lo dico senza peli sulla lingua, innanzitutto perchè lui sta con te tutta la settimana e quindi potresti benissimo piantarla di lamentarti che nel week end non state insieme, poi perchè si tratta di un bambino che ha bisogno del padre e tu mi sembri la solita sciocca immatura che entra in competizione invece di capire ed adoperarsi perchè lui stia con il figlio il più possibile. Guarda, il tuo thread mi ha davvero innervosito, perchè è inconcepibile una simile gelosia e siccome non lo mando a dire, te lo dico, anzi scrivo direttamente: vedi di crescere.

__________________
sabbiavera

  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3459081 che incubo il figlio del mio compagno v3459081
 
milady74
nuova amica
Messaggi: 22

Non mi pare di aver scritto da nessuna parte che vorrei essere prima di suo figlio. Ho solo detto che questa è una situazione difficile e che il suo stare continuamente in un'altra città, cioè dove vive il figlio, mi lascia sempre da sola. Capisco che il motivo del suo allontanamento sia nobile, ma io rimango sempre da sola ed è come se non avessi un compagno.


  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3459111 che incubo il figlio del mio compagno v3459111
 
ridiamocisu
amica di lunga data
Messaggi: 6.038

Non mettere in dubbio i punti fermi del vostro rapporto. Lui si sta già rifacendo una vita con te, visto che vivete insieme da più di un anno. Con questa premessa, cerca di tenere davanti ai tuoi occhi l'obiettivo che voui raggiungere, e cioé la serenità del rapporto e la giusta misura che gli spazi che dedica a te ed al figlio devono avere. Innanzitutto, basta con i litigi continui, perchè con quelli non ottieni nulla se non incrinare il legame con il tuo compagno. Quello che voui ottenere, ottienilo con la dolcezza e la comprensione. Non ha senso identificare un rivale in un bambino di 7 anni, dai. Piuttosto, riconoscigli apertamente il merito di avere a cuore il legame con il figlio e l'attenzione che lo fa diverso da tanti altri padri separati; ascoltalo mentre parla del figlio e condividi i suoi pensieri per lui. Nel tuo post d'apertura non precisi se il tuo compagno ti ha già presentata al figluio. Qualora ciò non fosse, allora DEVI assolutamente conoscerlo, perchè sia tu che il figlio fate parte della vita attuale del tuo compagno. Se invece già lo conosci, allora perchè non vai anche tu nel week end a trovarlo? Non dico proprio tutti i week end, ma magari in modo alterno. Conoscendo meglio il bambino e facendoti meglio conoscere da lui, potresti vivere in modo più sereno questi fine settimana ed in ogni caso non te ne staresti a casa tutta sola a roderti il fegato mentre il tuo compagno è via.


  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3459121 che incubo il figlio del mio compagno v3459121
 
milady74
nuova amica
Messaggi: 22

Citazione:
Messaggio di sabbiavera:
Io amo i figli del mio compagno come se fossero miei e non lo amerei così se non fosse quel padre premuroso, attento e sempre presente che è. Sei un'egoista, e te lo dico senza peli sulla lingua, innanzitutto perchè lui sta con te tutta la settimana e quindi potresti benissimo piantarla di lamentarti che nel week end non state insieme, poi perchè si tratta di un bambino che ha bisogno del padre e tu mi sembri la solita sciocca immatura che entra in competizione invece di capire ed adoperarsi perchè lui stia con il figlio il più possibile. Guarda, il tuo thread mi ha davvero innervosito, perchè è inconcepibile una simile gelosia e siccome non lo mando a dire, te lo dico, anzi scrivo direttamente: vedi di crescere.
mi dispiace che lei giudichi solo dopo avere letto e capito (o creduto di capire) poche righe e mi offendi senza sapere bene come sia la mia storia. mi fa piacere che tu ami i figli del tuo compagno, ma io non conosco nemmeno questo bambino, quindi non sarei forse un'ipocrita a dichiarare amore senza nemmeno averlo mai visto? non parlavo inoltre solo del week end, ma di intere settimane e di una situazione per cui il mio compagno scappa in un'altra città in continuazione, creando delle forti difficoltà a me. comunque mi dispiace molto che qualcuno intervenga con dei toni simili. forse avrò spiegato male, sicuramente esprimendo male e in maniera veloce e sommaria la mia situazione, ma prima di dare dell'egoista a una persona, ci pensi su due volte, perché lei non sa niente di me. io inoltre mi sto interrogando sul fatto se il mio compagno sia pronto ad avere un'altra relazione e non ho mai detto (né pensato) che lui sbagli ad essere presente nella vita del figlio.


  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3459131 che incubo il figlio del mio compagno v3459131
 
sabbiavera
amica di lunga data
Messaggi: 5.347

Citazione:
Messaggio di milady74:
Non mi pare di aver scritto da nessuna parte che vorrei essere prima di suo figlio. Ho solo detto che questa è una situazione difficile e che il suo stare continuamente in un'altra città, cioè dove vive il figlio, mi lascia sempre da sola. Capisco che il motivo del suo allontanamento sia nobile, ma io rimango sempre da sola ed è come se non avessi un compagno.
E io ribadisco che sei un'egoista. Se ti senti sola è perchè non hai capito quanto lui ami suo figlio e come sia importante per lui non trascurarlo, ergo il tuo uomo non lo conosci né comprendi. Lui va da suo figlio due soli giorni a settimana, tu lo hai con te i rimanenti cinque. Beh io starei con il mio uomo anche solo due giorni se gli altri cinque volesse trascorrerli con i figli. Lo amo e desidero che stia bene più di ogni altra cosa al mondo, e lo stesso dovresti fare tu.

__________________
sabbiavera

  • Vota

    /psicologia-f9/che-incubo-il-figlio-del-mio-compagno-t1863751/#3459161 che incubo il figlio del mio compagno v3459161
 
milady74
nuova amica
Messaggi: 22

Citazione:
Messaggio di ridiamocisu:
Non mettere in dubbio i punti fermi del vostro rapporto. Lui si sta già rifacendo una vita con te, visto che vivete insieme da più di un anno. Con questa premessa, cerca di tenere davanti ai tuoi occhi l'obiettivo che voui raggiungere, e cioé la serenità del rapporto e la giusta misura che gli spazi che dedica a te ed al figlio devono avere. Innanzitutto, basta con i litigi continui, perchè con quelli non ottieni nulla se non incrinare il legame con il tuo compagno. Quello che voui ottenere, ottienilo con la dolcezza e la comprensione. Non ha senso identificare un rivale in un bambino di 7 anni, dai. Piuttosto, riconoscigli apertamente il merito di avere a cuore il legame con il figlio e l'attenzione che lo fa diverso da tanti altri padri separati; ascoltalo mentre parla del figlio e condividi i suoi pensieri per lui. Nel tuo post d'apertura non precisi se il tuo compagno ti ha già presentata al figluio. Qualora ciò non fosse, allora DEVI assolutamente conoscerlo, perchè sia tu che il figlio fate parte della vita attuale del tuo compagno. Se invece già lo conosci, allora perchè non vai anche tu nel week end a trovarlo? Non dico proprio tutti i week end, ma magari in modo alterno. Conoscendo meglio il bambino e facendoti meglio conoscere da lui, potresti vivere in modo più sereno questi fine settimana ed in ogni caso non te ne staresti a casa tutta sola a roderti il fegato mentre il tuo compagno è via.
ti ringrazio per la comprensione, mentre altre persone hanno pensato bene di bollarmi come insensibile ed egoista. io purtroppo sto cercando di capire e di tollerare molto, ma ci sono delle cose che mi fanno soffrire, una delle quali sono state messe a fuoco da te. il mio compagno non mi vuole fare conoscere suo figlio perché l'ex moglie non vuole. io ho cercato di capirlo, perché lui non vuole ferire la sensibilità di lei, ma io soffro ad essere così esclusa dalla sua vita. è anche per questo che mi chiedo se lui sia davvero pronto ad un'altra relazione, visto che i miei disagi sembrano sempre venire dopo altre situazioni o problemi.


Strumenti Cerca in questo thread
Cerca in questo thread:

Ricerca avanzata
Visualizzazione Valuta questa discussione
Lineare Lineare
Valuta questa discussione:
Discussioni simili
  Che incubo i figli del compagno!
da Klikiz - 07/05/2011 - 11.44
Psicologia  
  incubo....
da Micki - 17/09/2010 - 20.27
Oroscopo  
  ex marito, figlio e nuovo compagno
da argentina - 27/02/2009 - 19.36
Famiglia  
  primo incubo: e che incubo!
da Lalla - 29/05/2007 - 18.39
Matrimonio  
  incubo
da Micki - 19/05/2006 - 22.39
Psicologia  

Articoli Correlati

  • Eros e psiche
  • Sesso: fatelo meno ma fatelo...
  • Sesso: fatelo meno ma fatelo...
  • Eros e psiche
  • Eros e oroscopo per andare...
  • Eros e oroscopo per andare...
  • Eros e psiche
  • Rapporti occasionali: la...
  • Rapporti occasionali: la...


 

 
FORUM CONSIGLIATI
LE TUE ATTIVITÀ
  • Robocop, il vigile robot è a Roma: 14 mila multe al giorno
    di lorylory. - Attualità
  • 50 Sfumature, Il Musical
    di 50sfumatureshow - Tempo Libero
  • Torta al Caffè con Gocce di Cioccolato veloce e facile !
    di artistiincucina - Ricette Dolci
Qui puoi visualizzare i tuoi ultimi interventi sul forum.

Partecipa subito, guarda le ultime discussioni

Ultime foto gallery