Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre

 
lapislazzuli
nuova amica

Vivo la vita sessuale con mio futuro marito con grande repressione della rabbia e delusione, perché da quando sono venuta a vivere con lui ( 12 mesi ) lui non prova fisicamente desiderio di fare l’amore con me. Con la non-stop di 24 del quando vivevamo in due città diverse, passione, spontaneità e un desiderio virile che non ho mai sperimentato con nessun uomo, siamo passati a bruscamente ( letteralmente dal giorno in cui mi sono trasferita, abbiamo aspettato c. 2-3 settimane per farlo la prima volta ) 1-3 volte al mese, che sono i risultati del suo ( "devo farlo altrimenti lei si arrabbia" ) e il mio ( "devo farlo altrimenti non avrò altra chance" ). Di solito, questi episodi di intimità sono durante i fine settimana o durante le feste perchè lui diceva dopo il primo mese che durante la settimana lui è "stanco" a fare sesso. All’inizio, ho cercato di parlargliene, ma lui attribuiva il fatto prima ad una infezione del pene ( per me era solo una scusa ), poi alle emmoroidi ( sul serio ! ) poi alla stanchezza durante la settimana, poi al fatto che io sono stata per lui già conquistata quindi forse non prova il desiderio nei miei confronti ( questo lui se lo spiegava come se fosse un fatto subconscio ), poi il fatto che dobbiamo uscire di più dalla monotonia quotidiana ( ci abbiamo provato ma io esco da un lavoro che mi portava ad essere spesso in giro e alle feste e quindi adesso non ho più voglia, cmq si è provato anche quello senza risultati ), poi al fatto che io non sono quello che lui mi immaginava, poi al fatto che c’erano delle tensioni finanziarie sul suo lavoro. Tutte queste erano le sue spiegazioni a cui io prontamente assecondavo, ma che allo stato attuale mi portano ad una grande rabbia. La verità e che mi sono svegliata domenica scorsa con una sensazione di una grandissima rabbia violenta, senza motivo ed ho provato a parlargliene, attribuendo il tutto al fatto che io non riesco più a sentire nulla, ovvero per evitare discussioni e tensioni ( perché noi ci amiamo e su tutti gli altri piani siamo una coppia imbattibile ) ho smesso di ascoltare le mie emozioni e desideri sessuali e mi obbligavo a sentirli solo di domenica mattina, oppure solo durante le feste ( nel mese scorso avevo tutte le vocine dentro di me che invece dicevano no, non sei obbligata a farlo e poi lo facevo lo stesso ). Il fatto è che lui nel mese di febbraio era anche andato dalla psicoterapeuta che lavorava sugli aspetti della sua famiglia, e per un breve avvicinamento tra di noi, ha smesso di andarci.
Lui promette che continuerà a parlarmene delle sue emozioni e di cosa prova, mi dice che mi ama ma che no sa che cosa che c’è non va. Io sono sicura che è un bene che questa situazione sia uscita adesso, prima di matrimonio che sarebbe tra 2 mesi e ieri, dopo l’ennesima litigata gli ho ridato l’anello. Insomma, ieri, analizzandolo sono venute fuori delle cose: Che lui pensa al sesso almeno due volte al giorno, la mattina appena sveglio e nel pomeriggio verso le cinque, ( la mattina io dormo perché lui esce prima delle otto ) e alle 5 è ancora al lavoro. La mattina non si masturba neanche più per i motivi morali ( ci sono, lui dice ) Quando torna a casa la sera oppure i fine settimana, mi ha detto che si sente “svuotato” quindi non da sfogo al sesso. Parlando ieri è venuto fuori anche che lui avevo lo stesso identico comportamento del desiderio sessuale anche prima che io esistessi nella sua vita che porta alla conclusione che lui non attribuisce il sess o a me, che non mi vede sessuata ( poi io sono una bellissima donna, bionda, alta con la quarta del reggiseno che ama il sesso nell'amore ) Poi, che ha sempre nella testa la frase della sua zia ( ragazza madre ) : Il sesso per un uomo è una conquista e per donna una perdita ( la cosa che lui aveva interpretato come uomo conquista la donna sessualmente e poi perde interesse ).
C'è da dire che lui non è mai stato capace di fare l'amore, in maniera soft e concentrata, le sue performance erano sempre fuochi di artificio, oppure prestazioni ginniche. Nella sua vita dell'uomo di quarant'anni ha avuto una sola relazione durata 3 anni e poi andava regolarmente con le prostitute con quali facceva chi sa che porcherie. Inoltre, la cosa sempre strana era che a volte a forza di sforzarsi fisicamente nelle acrobazione incredibili, pur essendo completamente eccittato, riusciva a non andare fino in fondo ( lasciando se stesso in quella sorta, immagino di agonia, come se cercassi di autopunirsi )

Non so davvero cosa fare o come comportarmi, un po’ di luce anche dal punto di vista degli altri mi avrebbe aiutato. Al momento sento solo che la voglia di parlare ( ieri è scoppiata una litigata perché mi aveva detto che lui non vuole che io sappia la verità – ed è meglio parlare con lui con un terzo ( infatti lo aveva fatto con la amica della sua mamma ?! )) non c’è più e che non serve, sento che lui avrà questo problema per un lungo periodo sempre se decide di essere seguito da un psicoterapeuta a lungo termine. HO paura che questo comprometterà ancora di più ( per me! ) la spontaneità e il desiderio sessuale nei suoi confronti e che non ci porta da nessuna parte. Sono in silenzio per ascolto di me stessa, ma anche allo stesso tempo delusa che il tutto discutere e parlare dell’anno scorso non ha portato nessun miglioramento, anzi.

Non so davvero cosa pensare o cosa fare, noi ci amiamo e lui è gentile, pieno di attenzioni, mi fa ridere ed è attento, mi aiuta in casa. Gli avevo anche detto che sto seriamente considerando un amante al che lui non ha risposto. Se devo sposare questo uomo, voglio che sia un matrimonio felice.

Se qualcuno ha una idea, per aiutarmi?


  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3762701 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3762701
 
rosarosy
nuova amica
Messaggi: 25

Citazione:
Messaggio di lapislazzuli:
Se devo sposare questo uomo, voglio che sia un matrimonio felice.
Ciao Lapislazuli, questa di cui racconti è una situazione molto delicata, non voglio assolutamente imporre il mio pensiero però mi permetto di rispondere al tuo appello..
secondo me con questa frase penso che ti sia risposta da sola...rifletti principalmente sulla tua FELICITà..
certo c'è da dire che non esiste un rapporto felice assoluto...in tutte le coppie ci sono alti e bassi, e problemi da affrontare INSIEME, però ti dico se hai riscontrato questi problemi nella fase di prova del matrimonio (ovvero la convivenza) forse dovresti rifletterci su prima di fare il passo successivo che è anche quello "definitivo" col tuo compagno.
Io l'opzione dell'amante l'accantonerei sinceramente..perchè come ho detto prima esamina bene la situazione e i sentimenti che provi per Lui..e poi hai comunque tempo per fare le tue scelte!
Ciao

__________________
Rosy - La Felicità prima di tutto -

  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3762961 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3762961
 
vali_89
nuova amica
Messaggi: 48

che situazione complicata! ti sono vicina, se questo può minimamente servire a consolarti... ovviamente come già detto noi non possiamo fornirti le risposte che cerchi, perchè le devi cercare dentro di te; noi piuttosto possiamo dirti come la pensiamo noi in base alle nostre esperienze... io credo che il primo passo che devi fare è capire se davvero ami questo uomo, coi suoi pregi e suoi difetti, i suoi ritmi e le sue problematiche... se ti rispondi che così non ce la fai allora puoi ritenerti fortunata per averci pensato in tempo prima del matrimonio! se invece vuoi farti carico della situazione e lottare fino in fondo devi prepararti ad avere molta molta pazienza. avere un aiuto psicologico forse servirà anche a te, per capire come comportarti con lui... io credo che innanzitutto dovresti essere sincera con lui, parlagli chiaramente del tuo disagio, dei tuoi dubbi, delle tue voglie, delle tue esigenze... fai chiarezza con lui sul tuo punto di vista e prova a chiedergli se lui è disposto ad almeno provare a darti ciò che vorresti; questo ti servirà per capire quanta ha voglia anche lui di lottare per il vostro rapporto... se non è disposto a nulla o ti risponde in modo vago, capirai da sola che allora evidentemente non è l'uomo giusto per te... se invece è motivato a fare davvero qualcosa allora potrete lavorare assieme sui suoi problemi. perchè è ovvio che lui abbia dei problemi, anche se gli uomini odiano ammetterlo persino a se stessi. fai bene a consigliargli l'aiuto di uno psicoterapeuta, anche se spesso la prima cura è proprio quella della compagna, quindi tu! può capitare che certi periodi siano più "in bianco" per mille motivi, ma le problematiche e lo stress non possono sempre essere usate come delle scuse. io per esempio quando vedo il mio fidanzato sotto stress cerco di stupirlo: gli preparo un bagno caldo di ritorno a lavoro, mi faccio trovare in sexy lingerie sul letto, lo prendo per la gola cucinando una cena a lume di candela, mi sveglio presto per svegliarlo con un bacio (...... ecc ecc). insomma credo che noi donne sappiamo essere molto fantasiose! cerca di scoprire cosa gli piace e vizialo un pochino. se nemmeno questo funziona bè, io inizierei seriamente a farmi delle domande, perchè il sesso che non funziona può essere un primo sintomo a indice di una situazione che non sta funzionando bene... e ps: fallo ingelosire un pochino... esci una sera senza dire dove vai, fai un pò la misteriosa, sorridi guardando un sms che ti arriva per poi dirgli ah no no non è niente... prova insomma a vedere se gli scatta qualcosa capendo che solo perchè ora abiti con lui non vuol dire che altri uomini non ti corteggino, e tu potresti prendere il volo...
spero di esserti stata utile, ma ti ripeto sono solo idee di come mi comporterei io, la situazione e la persona con cui hai a che fare la conosci tu! baciotti, e fammi sapere come va se sperimenti qualcosa!


  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3796951 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3796951
 
mish.elle
nuova amica
Messaggi: 33

Cara lapislazuli, la tua storia è molto difficile.
ma io credo che la prima da cosa da fare è capire se vi amate ancora se tu ci tieni ad avere una vita con quest'uomo e se lui vuole passare il resto della sua vita con TE!
si dice che la convivenza sia la tomba dell'amore...ma secondo me vale solo per le coppie che non sono fatte per stare unite anche se c'era tanto amore e passione prima di andare a convivere.
Se lo ami e pensi che è solo un momento allora buttati alle spalle questo momento e cerca di ricominciare a vivere con lui con passione condividendo gioie e dolori ma questo dovete volerlo entrambi quindi parlane sempre con lui!i miei sono solo consigli ovviamente!


  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3797671 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3797671
 
solapuerilevoce
amica fidata
Messaggi: 247

In tutti i forum frequentati in passato c'è sempre una storia come questa, e vedo che anche qui le cose non cambiano. Come una cartolina da Rimini: sempre uguale e sempre falsa.

__________________
..."mostrare la mia faccia...la mia magrezza...alzare la mia sola puerile voce non ha più senso"

  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3798131 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3798131
 
triky
amica fidata
Messaggi: 267

Citazione:
Messaggio di lapislazzuli:
Vivo la vita sessuale con mio futuro marito con grande repressione della rabbia e delusione, perché da quando sono venuta a vivere con lui ( 12 mesi ) lui non prova fisicamente desiderio di fare l’amore con me. Con la non-stop di 24 del quando vivevamo in due città diverse, passione, spontaneità e un desiderio virile che non ho mai sperimentato con nessun uomo, siamo passati a bruscamente ( letteralmente dal giorno in cui mi sono trasferita, abbiamo aspettato c. 2-3 settimane per farlo la prima volta ) 1-3 volte al mese, che sono i risultati del suo ( "devo farlo altrimenti lei si arrabbia" ) e il mio ( "devo farlo altrimenti non avrò altra chance" ). Di solito, questi episodi di intimità sono durante i fine settimana o durante le feste perchè lui diceva dopo il primo mese che durante la settimana lui è "stanco" a fare sesso. All’inizio, ho cercato di parlargliene, ma lui attribuiva il fatto prima ad una infezione del pene ( per me era solo una scusa ), poi alle emmoroidi ( sul serio ! ) poi alla stanchezza durante la settimana, poi al fatto che io sono stata per lui già conquistata quindi forse non prova il desiderio nei miei confronti ( questo lui se lo spiegava come se fosse un fatto subconscio ), poi il fatto che dobbiamo uscire di più dalla monotonia quotidiana ( ci abbiamo provato ma io esco da un lavoro che mi portava ad essere spesso in giro e alle feste e quindi adesso non ho più voglia, cmq si è provato anche quello senza risultati ), poi al fatto che io non sono quello che lui mi immaginava, poi al fatto che c’erano delle tensioni finanziarie sul suo lavoro. Tutte queste erano le sue spiegazioni a cui io prontamente assecondavo, ma che allo stato attuale mi portano ad una grande rabbia. La verità e che mi sono svegliata domenica scorsa con una sensazione di una grandissima rabbia violenta, senza motivo ed ho provato a parlargliene, attribuendo il tutto al fatto che io non riesco più a sentire nulla, ovvero per evitare discussioni e tensioni ( perché noi ci amiamo e su tutti gli altri piani siamo una coppia imbattibile ) ho smesso di ascoltare le mie emozioni e desideri sessuali e mi obbligavo a sentirli solo di domenica mattina, oppure solo durante le feste ( nel mese scorso avevo tutte le vocine dentro di me che invece dicevano no, non sei obbligata a farlo e poi lo facevo lo stesso ). Il fatto è che lui nel mese di febbraio era anche andato dalla psicoterapeuta che lavorava sugli aspetti della sua famiglia, e per un breve avvicinamento tra di noi, ha smesso di andarci.
Lui promette che continuerà a parlarmene delle sue emozioni e di cosa prova, mi dice che mi ama ma che no sa che cosa che c’è non va. Io sono sicura che è un bene che questa situazione sia uscita adesso, prima di matrimonio che sarebbe tra 2 mesi e ieri, dopo l’ennesima litigata gli ho ridato l’anello. Insomma, ieri, analizzandolo sono venute fuori delle cose: Che lui pensa al sesso almeno due volte al giorno, la mattina appena sveglio e nel pomeriggio verso le cinque, ( la mattina io dormo perché lui esce prima delle otto ) e alle 5 è ancora al lavoro. La mattina non si masturba neanche più per i motivi morali ( ci sono, lui dice ) Quando torna a casa la sera oppure i fine settimana, mi ha detto che si sente “svuotato” quindi non da sfogo al sesso. Parlando ieri è venuto fuori anche che lui avevo lo stesso identico comportamento del desiderio sessuale anche prima che io esistessi nella sua vita che porta alla conclusione che lui non attribuisce il sess o a me, che non mi vede sessuata ( poi io sono una bellissima donna, bionda, alta con la quarta del reggiseno che ama il sesso nell'amore ) Poi, che ha sempre nella testa la frase della sua zia ( ragazza madre ) : Il sesso per un uomo è una conquista e per donna una perdita ( la cosa che lui aveva interpretato come uomo conquista la donna sessualmente e poi perde interesse ).
C'è da dire che lui non è mai stato capace di fare l'amore, in maniera soft e concentrata, le sue performance erano sempre fuochi di artificio, oppure prestazioni ginniche. Nella sua vita dell'uomo di quarant'anni ha avuto una sola relazione durata 3 anni e poi andava regolarmente con le prostitute con quali facceva chi sa che porcherie. Inoltre, la cosa sempre strana era che a volte a forza di sforzarsi fisicamente nelle acrobazione incredibili, pur essendo completamente eccittato, riusciva a non andare fino in fondo ( lasciando se stesso in quella sorta, immagino di agonia, come se cercassi di autopunirsi )

Non so davvero cosa fare o come comportarmi, un po’ di luce anche dal punto di vista degli altri mi avrebbe aiutato. Al momento sento solo che la voglia di parlare ( ieri è scoppiata una litigata perché mi aveva detto che lui non vuole che io sappia la verità – ed è meglio parlare con lui con un terzo ( infatti lo aveva fatto con la amica della sua mamma ?! )) non c’è più e che non serve, sento che lui avrà questo problema per un lungo periodo sempre se decide di essere seguito da un psicoterapeuta a lungo termine. HO paura che questo comprometterà ancora di più ( per me! ) la spontaneità e il desiderio sessuale nei suoi confronti e che non ci porta da nessuna parte. Sono in silenzio per ascolto di me stessa, ma anche allo stesso tempo delusa che il tutto discutere e parlare dell’anno scorso non ha portato nessun miglioramento, anzi.

Non so davvero cosa pensare o cosa fare, noi ci amiamo e lui è gentile, pieno di attenzioni, mi fa ridere ed è attento, mi aiuta in casa. Gli avevo anche detto che sto seriamente considerando un amante al che lui non ha risposto. Se devo sposare questo uomo, voglio che sia un matrimonio felice.

Se qualcuno ha una idea, per aiutarmi?
Cara amica,le scuse del tuo fidanzato,sembrano le stesse che mi diceva mio marito dopo 10 anni di matrimonio....le sue erano veramente scuse xchè aveva un'altra!Se vi amate veramente parlatene molto o fatevi aiutare da un sessuologo.In bocca al lupo!

__________________
triky

  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3808511 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3808511
 
farfallinarc
nuova amica

Io andrò controcorrente...e ti dico...se vi amate, se state bene insieme, se davvero c'è il desiderio di passare la vita insieme....perchè far crollare tutto per il sesso? Si lo so è importantissimo, è il cemento della coppia ecc. Ma analizzando la tua situazione, mi rendo conto che tutti i vostri problemi dipendono da quello e non si demolisce una casa solo perchè non ci piace il colore delle pareti...Con gli anni il desiderio diminuisce, e nel frattempo fai ciò che puoi per placarlo. Magari un'avventura extraconiugale, cosa che tu proponevi, ti aiuterà..ma valuta bene il pensiero e la possibile reazione del tuo partner prima. Il sesso a comando è terribile. Magari trova il modo di risvegliare la sua voglia, con qualcosa di sconvolgente, tanto sai che ti ama. Proponigli una cosa a tre, visto che parlavi del fatto che andava con le prostitute, questa sarebbe una versione meno traumatica per entrambi...o fatti guardare mentre pratichi autoerotismo...un'altra idea potrebbe essere guardare insieme un porno. Insomma, gli amori perfetti non esistono, i matrimoni che sognamo sn utopie...ma non per questo rinunciamo ai nostri sogni a due! buona fortuna!


  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3860041 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3860041
 
usoalice
amica e confidente
Messaggi: 175

sarò breve e schietta: non sposarti. E' meglio mandare a monte tutto ora che dopo,oltre ad essere più complicato è pure dispendioso a livello economico,è inutile girarci tanto intorno,se si ama una persona si ha voglia di possederla anche fisicamente,non esiste l'amore senza la fisicità, anche sessuale,se lo sposi aggravi solo la vostra infelicità,è chiaro che il tuo ragazzo ha dei problemi e non è sposandolo che li risolverai,pensa a te stessa,alla tuà felicità,se sei bellissima come dici non avrai problemi a trovare l'uomo che fa per te. Io sono sposata da sedici anni e mio marito mi cerca tutte sere....pensaci,pensaci bene,non fare l'errore della"crocerossina" e non accontentarti del "resto",ha senso secondo te sposarsi e poi cercare un amante che soddisfi le tue voglie?


  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3861111 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3861111
 
caneargo7
nuova amica

Ti hanno già consigliato in molte. Dopo 34 anni di matrimonio..posso solo dirti ...non lo sposare te ne pentiresti.
auguri


  • Vota

    /amore-sesso/sesso-f441/mio-marito-non-mi-desidera-sessualmente-ma-pensa-al-sesso-sempre-t1889981/#3884511 Mio marito non mi desidera sessualmente ma pensa al sesso sempre v3884511
 
manidifata11
nuova amica

non lo sposare, se già avete tutti questi problemi e discorsi, secondo me le cose non miglioreranno. Rifletti bene prima di compiere il passo definitivo. Al limite puoi sempre rimandare le nozze pr avere più tempo di fare chiarezza.
In bocca al lupo


Strumenti Cerca in questo thread
Cerca in questo thread:

Ricerca avanzata
Visualizzazione Valuta questa discussione
Lineare Lineare
Valuta questa discussione:
Discussioni simili
  eiaculazione notturna di mio marito.sia dopo il se...
da antonellina74 - 30/08/2012 - 13.00
Sesso  
  dopo il sesso mio marito......
da donna59 - 01/07/2012 - 17.18
Salute  
  Il marito ha il diritto di fare sesso con sua mogl...
da markrichards1980 - 16/05/2011 - 20.58
Matrimonio  
  sesso sempre con lo stesso uomo/donna?
da lara70 - 17/07/2006 - 22.09
Sesso  

Articoli Correlati

  • Single e coppia
  • È scoppiata la rivoluzione...
  • È scoppiata la rivoluzione...
  • Salute
  • Innamorarsi fa bene alla...
  • Innamorarsi fa bene alla...
  • Matrimonio
  • Il kit d'emergenza per la...
  • Il kit d'emergenza per la...


 

 
FORUM CONSIGLIATI
LE TUE ATTIVITÀ
  • Whatsapp addio?
    di franciscablue - Attualità
  • Buona pasqua !
    di franci8 - Attualità
  • A tutti buona Pasqua.
    di mirko961 - Attualità
Qui puoi visualizzare i tuoi ultimi interventi sul forum.

Partecipa subito, guarda le ultime discussioni

Ultime foto gallery